Tavola Rotonda: regolazione delle Smart city

set 5, 2017

Infrastrutture, condivisione e finanziamento

7 settembre 2017 – h. 16.30 -19.00  Socialfare, Via Maria Vittoria 38, Torino

Smart city è diventata una parola d’ordine nella strategia di sviluppo urbano ed è considerata uno degli strumenti più potenti per affrontare le sfide contemporanee (cambiamenti climatici, efficienza energetica, integrazione sociale e benessere) e per attirare investimenti. Il suo obiettivo è quello di offrire le migliori condizioni per sviluppare nuovi modelli di benessere e business, per garantire una migliore governance e per aumentare la qualità della vita dei cittadini, la loro salute e la sicurezza personale. Le città, in questa visione, diventano piattaforme dove devono essere collocate, in un sistema dinamico in grado di rispondere ai principali problemi, piattaforme di costruzione quali le reti energetiche e di trasporto, le reti e gli strumenti ICT e la cittadinanza attiva, le infrastrutture / istituzioni esistenti, la pianificazione urbana, le forze dell’ordine e diversi flussi di informazioni. La tavola rotonda sarà un’occasione per esplorare, decifrare e comprendere meglio la complessità della smart city con una particolare attenzione agli aspetti normativi per la sua attuazione.

Leonardo CAMICIOTTI, Top-IX
Laura ORESTANO, SocialFare® | Centre for Social Innovation
Graziella ROCCELLA, Planet Smart City
Andrea SBANDATI, CISPEL Toscana City Councillor
Marco ZAPPALORTO, Nesta Italia Launch Director
Chiara APPENDINO, Sindaco della Città di Torino 
Guillaume LAVOIE, City of Montreal & Lecturer, National School of Public Administration
Meltem BAGIS AKKAYA, Chief competition expert, Turkish Competition Authority
Chair: Monica POSTIGLIONE, Turin School of Local Regulation
Introduction and Conclusion: Franco BECCHIS, Scientific Director | Turin School of Local Regulation

La partecipazione è gratuita e la tavola rotonda sarà in lingua inglese.
L’evento è organizzato nell’ambito della 20th International Summer School on Regulation of Local Public Services


The institutional activities are supported by: Compagnia di San Paolo
In cooperation with: Socialfare
Media partner: Servizi a Rete