Community Manager | Planet Smart City
Empty
13/02/2020 Community Manager

Obiettivi principali della mansione

  • Conoscere gli abitanti e i frequentatori del quartiere in cui si opera e coinvolgerli in iniziative utili a comprendere le loro routines, i bisogni e le difficoltà che vivono nella quotidianità.
  • Rilevare i punti di forza della comunità e le risorse del quartiere per individuare opportunità su cui progettare, testare e implementare soluzioni, servizi e programmi di miglioramento del contesto.
  • Utilizzare gli strumenti tecnologici utili per rilevare e analizzare dati relativi alla comunità, necessari per facilitare il lavoro quotidiano del community manager. Ugualmente, fornire un paziente e proattivo supporto ai residenti che necessitino di aiuto per l’adozione degli strumenti digitali e tecnologici che li avvantaggino nell’utilizzo dei servizi della comunità.
  • Collaborare con il team di product management, rilevando informazioni specifiche dagli abitanti e raccogliendo il loro punto di vista sui servizi: il community manager promuove la partecipazione degli abitanti nei processi di co-progettazione delle infrastrutture e dei servizi resi disponibili al quartiere.

Compiti chiave

  1. Conoscere i residenti e i frequentatori del quartiere e coinvolgerli in iniziative utili a comprendere le loro routines, i bisogni e le difficoltà che vivono nella quotidianità.
    • Raggiungere i residenti, le attività economiche locali e i visitatori esterni del quartiere.
    • Essere contattabile dai residenti, per raccogliere le loro richieste di supporto e coinvolgere lo staff di supporto di Planet per gestire le necessità rilevate.
    • Coltivare la fiducia dei residenti e diventare il loro punto di riferimento per domande e proposte relativamente ai programmi di comunità e alle soluzioni smart installate nel quartiere.
    • Organizzare regolarmente eventi di vicinato (attività, laboratori e corsi) che corrispondano agli interessi di varie tipologie di abitanti con la finalità di promuovere relazioni tra di essi, opportunità di collaborazione e coinvolgimento, raccogliere suggerimenti e continuare ad esplorare i loro bisogni.
  2. Rilevare i punti di forza della comunità e le risorse del quartiere per scoprire le opportunità su cui progettare, testare e implementare nuove soluzioni, servizi e programmi di miglioramento del contesto.
    • Progettare e condurre programmi di innovazione sociale e miglioramento del Sistema relazionale urbano attivando dinamiche di crescita e offrendo al quartiere la possibilità di accedere a nuove opportunità.
    • Facilitare gli abitanti nell’utilizzo dei servizi alla comunità, rilevando difficoltà e suggerimenti di miglioramento da parte di abitanti e altri eventuali utilizzatori.
    • Incoraggiare gli abitanti ad essere protagonisti nell’organizzare iniziative e nuovi servizi di comunità, assistendoli sul piano organizzativo.
    • Intercettare le risorse locali e la disponibilità di gruppi ed organizzazioni esterne al quartiere al fine di sviluppare nuove opportunità e servizi per soddisfare bisogni e migliorare la coesione sociale.
  3.  Utilizzare gli strumenti tecnologici utili per rilevare e analizzare dati relative alla comunità, necessari per facilitare il lavoro quotidiano del community manager. Ugualmente, fornire un paziente e proattivo supporto ai residenti che necessitino di aiuto per l’adozione degli strumenti digitali e tecnologoci che li avvantaggino nell’utilizzo dei servizi della comunità.
    • Controllare regolarmente il funzionamento appropriato delle infrastrutture smart installate da Planet e contattare lo staff per la manutenzione, riparazione o sostituzione.
    • Assicurarsi in particolare che i dispositivi digitali al servizio della comunità siano attivi, aggiornati e utilizzati al meglio possible.
    • Supervisionare i contenuti della Planet App, assicurandosi che essi siano aggiornati e rilevanti per il quartiere.
  4.  Organizzare regolarmente eventi di vicinato (attività, laoratori e corsi) che corrispondano agli interessi di varie tipologie di abitanti con la finalità di promuovere relazioni tra di essi, opportunità di collaborazione e coinvolgimento, raccogliere suggerimenti e continuare ad esplorare i loro bisogni.
    • Aggiornare il product manager e il commercial manager sul profilo dei residenti, bisogni e necessità, anche offrendo commenti sui servizi e la soddisfazione degli abitanti.
    • Avere un ruolo attivo nel disegnare strumenti di gamification in stretta collaborazione con gli sviluppatori digitali, il team di comunicazione e il commercial manager.
    • Suggerire ipotesi di miglioramento delle infrastrutture smart installate nella comunità.

Qualifiche

  • Sarà valutato positivamente il possesso di un diploma universitario in ambito sociologico, psicologico, antropologico.
  • Sarà apprezzata una certificata esperienza professionale sul campo in progetti di sviluppo di comunità e processi sociali connessi alla rigenerazione urbana.
  • Sarà valutata positivamente l’aver partecipato a percorsi formativi su tecniche di conduzione dei gruppi e su coinvolgimento attivo dei cittadini
  • Sebbene l’attività sul campo non richieda la conoscenza della linga inglese, sarà valutato positivamente l’utilizzo della lingua inglese ad un livello medio di comprensione scritta e parlata

Competenze e abilità

  • Ottima capacità nel mettere a proprio agio le persone.
  • Forti capacità relazionali e conoscenza delle tecniche di ascolto attivo, oltre ad intuito nell’investigare i bisogni delle persone.
  • Conoscenze basilari sui fondamenti di psicologia di comunità e le dinamiche di comunità, utili nel comprendere come formulare proposte di coinvolgimento per diverse tipologie di persone, riconoscendo il valore di ognuno come risorsa per la comunità.
  • Esperto nella ideazione e organizzazione di attività ed eventi per gli abitanti.
  • Buona propensione all’utilizzo degli strumenti digitali e personale utilizzo di diverse piattaforme e applicazioni, tra cui l’utilizzo di piattaforme per la creazione di contenuti (ad esempio WordPress).
  • Piacere nel lavoro in team agendo sia ruoli direttivi che di supporto ai colleghi.

Esperienze richieste

Essential

  • Almeno due anni di esperienza in ruoli di supporto al cliente/utente in realtà di servizi rivolti al consumatore anche in campi diversi da quello sociale.
  • Provata capacità nell’organizzazione di eventi o iniziative per il pubblico.
  • Provata capacità di promuovere la partecipazione volontaria delle persone ad inizative e progetti cittadini o di comunità

Desirable

  • Almeno dieci anni di esperienza in ruoli correlati ad interventi di sviluppo di comunità o servizi diretti con il pubblico anche in campi diversi dall’intervento sociale.
  • L’esperienza di volontariato in organizzazioni non-profit o ONG è un fattore di ulteriore apprezzamento

Profilo personale

  • Intraprendente e desideroso di costruire da zero nuove realtà.
  • Approccio alla mano, flessibile e disponibile a fare lavoro sul campo
  • Atteggiamento ottimista e attitudine alla proattività
  • Tendenza ad assumere ruoli di leadership basati sul consenso, capaci di stimolare l’autoimprenditività
  • Capacità di attivare la collaborazione tra le persone (siano essi abitanti del quartiere o operatori dello staff)
  • Disponibilità a recarsi quotidianamente nel quartiere di lavoro assegnato e flessibilità nell’organizzare il proprio lavoro