Prospettiva globale, soluzioni locali | Planet Smart City | Places that matter
Related content
23/04/2020 Prospettiva globale, soluzioni locali

“Pensare globalmente, agire localmente” è una frase usata in molti contesti, ed è particolarmente adatta per costruire soluzioni di successo per l’affordable housing. La grave carenza di abitazioni a prezzi accessibili è un problema locale che si propone anche sul palcoscenico globale

Il cuore della questione è che la mancanza di abitazioni di qualità per le famiglie a basso reddito colpisce direttamente le comunità locali. Con 1,6 miliardi di persone che attualmente vivono in case inadeguate, non sicure o sovraffollate [1], l’impatto locale si amplifica su scala nazionale e globale ponendo sfide importanti a sfidare governi, imprese e istituzioni. Nell’affrontare queste preoccupazioni, i costruttori di abitazioni a prezzi accessibili devono avere una doppia prospettiva che unisca l’attenzione per le esigenze specifiche della comunità alla dimensione internazionale.

Economie di scala

Le imprese globali traggono vantaggio dalle economie di scala, poiché possono cercare la miglior offerta sui mercati di tutto il mondo, negoziando materiali e servizi per gli appalti di grandi dimensioni. Grazie a questo principio Planet può fornire in Brasile abitazioni a prezzi accessibili, garantendo ai residenti tecnologie e soluzioni intelligenti per migliorare la loro qualità di vita.
A Smart City Laguna la portata del nostro progetto, 1.800 abitazioni, ci ha permesso di realizzare una fabbrica di pavimentazione autobloccante in loco, consentendo un risparmio del 35% rispetto all’approvvigionamento tradizionale dei materiali senza autoproduzione.

Oltre a garantire risparmi in termini di efficienza, una prospettiva globale può contribuire a fornire un prodotto migliore, consentendo alle aziende di cercare soluzioni intelligenti su numerosi mercati. Nuovi hotspot per lo sviluppo tecnologico stanno sorgendo in tutto il mondo – da Campinas in Brasile a Bangalore in India. Le aziende con una presenza internazionale possono avvalersi di tutti questi centri ad alta tecnologia per reperire le soluzioni all’avanguardia, costruire in modo più efficiente e migliorare la qualità della vita negli ambienti urbani.

Soluzioni universali

Pensare globale non consiste solo nel selezionare le migliori soluzioni in tutto il mondo, ma nel saper applicare le lezioni apprese in un mercato alle sfide proposte da un altro. Sapere che le comunità situate ai lati opposti del mondo condividono situazioni simili, può aiutare gli sviluppatori a risolvere le esigenze più pressanti dei propri residenti.

Planet ha contribuito a rigenerare Quartiere Giardino, quartiere smart a Milano, impiegando i Community Manager per coinvolgere la popolazione locale nel miglioramento della vita della comunità. Questi manager sono stati supportati dalla Planet App, che offre ai residenti un forum per comunicare e organizzare le attività degli abitanti. Questo impegno ha portato un sensibile incremento del senso di appartenenza collettiva e del coinvolgimento locale, con una conseguente riduzione della diffidenza e insicurezza nel quartiere.

 L’esperienza in Italia ha guidato l’intervento in Brasile. Per Planet il coinvolgimento della comunità è centrale nei progetti di Laguna, Natal e Aquiraz, con i Community Manager coinvolti in ogni sviluppo immobiliare.  Abbiamo inoltre adottato un approccio comunitario aperto, invitando anche i non-residenti nella comunità ad usufruire di servizi gratuiti come biblioteche, cinema e corsi di inglese. A Smart City Laguna, questo approccio ha permesso di rafforzare la coesione della comunità e si è rivelato un fattore di attrazione significativo per la crescita del quartiere.

Città intelligenti al servizio della comunità

Le imprese internazionali godono del beneficio di una prospettiva globale, ma allo stesso tempo devono sviluppare sensibilità per le specifiche esigenze locali. Una critica frequente alle smart city è di utilizzare la tecnologia solo per presentarsi tecnologicamente avanzate. Per fornire un reale aumento della qualità della vita dei residenti, è invece necessario che lo sviluppatore ascolti la popolazione locale e capisca le priorità del luogo prima di utilizzare la sua esperienza internazionale per affrontare le sfide.

Le esigenze dei residenti possono essere soddisfatte da una soluzione già esistente, oppure possono richiedere una risposta su misura. In entrambi i casi, il processo parte dalla popolazione locale. Ecco perché Planet chiede ai residenti le loro speranze, preoccupazioni e idee per una smart city accessibile. Insieme alle informazioni raccolte dai Community Manager e ai dati della Planet App, è così possibile assicurare che i quartieri continuino a migliorare la collaborazione con i residenti in base alle loro specifiche esigenze.

Un approccio a doppia vista, globale e locale, può essere prezioso per gli sviluppatori per l‘affordable housing che riusciranno a consegnare case di alta qualità a prezzi accessibili, realizzando soluzioni su misura per soddisfare le esigenze specifiche dei residenti considerando le priorità della popolazione locale. Gli sviluppatori internazionali hanno le dimensioni per aiutare a risolvere il problema globale delle abitazioni inadeguate, ma per avere successo devono riconoscere che ogni soluzione deve essere eseguita a livello di comunità, tenendo conto delle priorità uniche della popolazione locale.

Cristiano Radaelli
Chief Innovation Officer di Planet Smart City 

 

[1] https://www.un.org/sustainabledevelopment/blog/2017/10/affordable-housing-key-for-development-and-social-equality-un-says-on-world-habitat-day/