Sicurezza: come affrontiamo una delle maggiori preoccupazioni dei nostri clienti in Brasile   | Planet Smart City | Places that matter
Related content
23/03/2020 Sicurezza: come affrontiamo una delle maggiori preoccupazioni dei nostri clienti in Brasile  

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il Brasile è al 9° posto nella classifica globale del 2018 per la violenza. L’Annuario della Pubblica Sicurezza Brasiliana del 2019 riporta che l’anno scorso sono state assassinate 57.000 persone, con una riduzione del 10,8% rispetto al 2018. Un numero ancora molto alto e preoccupante.

Da anni le autorità brasiliane discutono sulle modalità per ridurre la violenza in Brasile, come gli investimenti nelle indagini e nell’intelligence, compreso il sistema carcerario, la condivisione di informazioni, l’identificazione e la punizione. La sfida è impegnativa, soprattutto in un Paese di dimensioni continentali, e richiede un approccio integrato, che esamini le origini del problema e proponga soluzioni pratiche e immediate su tutti i fronti.

Per Planet, la sicurezza è un tema prioritario perché è esattamente una delle prime domande dei nostri clienti.
La città è sicura? I miei figli avranno un posto dove giocare tranquilli? È sicuro tornare a casa la sera? La mia famiglia sarà protetta? Domande assolutamente normali, a cui rispondiamo attraverso una serie di misure adottate nei nostri progetti.

Capire il contesto

Come accade in altre parti del mondo, una delle nostre prime sfide è quella di esaminare il contesto in cui operiamo e le sue problematiche per poi integrare nei nostri progetti soluzioni che siano significative per i clienti. Grazie a questa analisi, vediamo che tra i fattori principali che permettono di comprendere il problema della violenza in Brasile, ci sono la disuguaglianza sociale e la concentrazione del reddito nel Paese.

Uno studio pubblicato dall’Istituto Brasiliano di Geografia e Statistica (IBGE) rivela che la concentrazione del reddito è aumentata nel 2018, rafforzando l’estrema disuguaglianza sociale. Infatti, il reddito medio mensile, pari all’1%, della popolazione più ricca è stato quasi 34 volte superiore a quello della popolazione più povera. Secondo l’IBGE, nel 2018, l’aumento della disuguaglianza riflette la mancanza di guadagni reali nel salario minimo, oltre alla scarsa regolarità e allo sfruttamento nel mercato del lavoro.

Secondo una recente indagine dell’Istituto di ricerca economica applicata (Ipea), la disuguaglianza sociale è tra le maggiori cause di violenza tra i giovani tra i 15 e i 24 anni. I modi per risolvere tale sfida sono diversi, ma favorire l’inclusione sociale dei giovani, attraverso l’istruzione e l’occupazione, che sono due meccanismi legittimi di crescita sociale, deve essere una priorità per il governo e il settore privato.

Inoltre, la prevenzione intelligente e la repressione sono la formula perfetta per le politiche di sicurezza pubblica in tutto il mondo. Un caso di successo è la città di New York, negli Stati Uniti, dove il numero di omicidi è sceso dell’87% tra il 1990 e il 2018. Tra i fattori che hanno determinato l’impressionante calo, abbiamo: l’aumento del 35% degli agenti di polizia tra il 1990 e il 2000, l’uso della tecnologia, con l’impiego di telecamere per il video monitoraggio e il miglioramento della qualità della vita dei residenti.

Cosa fa Planet per promuovere la sicurezza

Per generare sicurezza e garantire ai nostri clienti un ambiente di pace e tranquillità, abbiamo adottato nei nostri progetti in Brasile una serie di soluzioni intelligenti che coinvolgono i residenti e la popolazione della regione. Combiniamo strumenti tecnologici, pianificazione urbana e programmi di inclusione sociale, che offrono modi concreti di promozione sociale attraverso l’istruzione e la formazione professionale.

Scolaresche in visita presso la Biblioteca gratuita di Smart City Laguna

Le soluzioni smart focalizzate sulla sicurezza sono già state adottate da Planet a Smart City Laguna e Smart City Natal, con risultati positivi. Alcuni esempi:

Corsi gratuiti

L’Instituto Planet promuove corsi gratuiti per i residenti delle smart city di Planet e per la popolazione circostante. Vengono offerti programmi permanenti, come quello di Inglese, di Informatica e di Imprenditoria, laboratori artigianali e il corso di Illustrazione digitale

Fondato nel 2016, l’Instituto Planet ha già aiutato più di 6.000 persone, come Maria Monteiro di 38 anni, che vive in un quartiere vicino a Smart City Natal. Maria, senza lavoro fisso dal 2014, ha avuto la possibilità di ricominciare e di avere una fonte di reddito, dopo aver seguito un laboratorio artigianale, promosso dall’Instituto Planet, per la realizzazione di materiali regionali e sostenibili.

Mix funzionale

Permette la creazione di un ambiente urbano equilibrato grazie alla presenza di diverse aree (residenziale, commerciale e terziario) distribuite armoniosamente all’interno della città. Questo prevede una presenza costante di persone, rendendo l’ambiente più sicuro. Inoltre, garantisce che la popolazione possa trovare facilmente beni e servizi vicino a casa.

Percorsi pianificati

Permette la creazione di un ambiente urbano equilibrato grazie alla presenza di diverse aree (residenziale, commerciale e terziario) distribuite armoniosamente all’interno della città. Questo prevede una presenza costante di persone, rendendo l’ambiente più sicuro. Inoltre, garantisce che la popolazione possa trovare facilmente beni e servizi vicino a casa.

Strade “Cul-de-sac”

Questa espressione francese significa “strada senza uscita”. A Smart City Laguna, ad esempio, tutte le strade residenziali sono vicoli ciechi, ma alla fine di ognuna di esse sono stati costruiti dei “palloncini di ritorno” che costringono i veicoli, che devono tornare indietro, a rallentare. Ciò aumenta la sicurezza e riduce il rischio di incidenti.

Sicurezza partecipata

La creazione di gruppi di residenti sulla Planet App, che monitorano l’ingresso di persone e auto sospette, facilita la comunicazione reciproca e genera un circolo virtuoso di sicurezza partecipata.

Sistema di videosorveglianza

Le principali aree pubbliche sono monitorate e i residenti possono seguire tutto in diretta attraverso Planet App: un’applicazione gratuita che funziona come pannello di controllo della città.

Pulsante SOS su Planet App

Se si verifica un’emergenza, l’utente può premere il pulsante SOS su “Planet App”. In questo modo, i cinque contatti di emergenza salvati saranno immediatamente avvisati sulla geolocalizzazione della persona che richiede soccorso.

Per concludere è sempre più chiaro che per combattere la mancanza di sicurezza e promuovere l’inclusione sociale e il senso di appartenenza è estremamente necessario investire in istruzione, tecnologia e conoscenza. Il nostro Competence Centre di Planet Smart City in Italia continua a studiare nuove soluzioni intelligenti per promuovere la sicurezza e la qualità della vita dei nostri clienti.

 

Susanna Marchionni
Co-founder and CEO di Planet in Brasile