Related content

La riqualificazione di Gratosoglio che piace ai ‘milanesi smart’

19 aprile, 2018 Istituzionale

La proposta “Gratosoglio – Area verde” è arrivata prima fra tutti i 47 progetti giunti in finale del Bilancio Partecipativo 2017-18 del Comune di Milano. Il Bilancio Partecipativo è uno strumento di amministrazione partecipata ormai molto diffuso che, in questo caso, sulla base di un budget stanziato dal Comune di Milano, permette direttamente ai cittadini di proporre, progettare e votare interventi per il proprio territorio, che verranno poi realizzati dall’ente.

Il progetto, in cui Planet Idea è coinvolto per la ricerca delle soluzioni smart, si propone di riqualificare le aree verdi abbandonate del quartiere Gratosoglio, creando un percorso verde ciclopedonale che si connetta al territorio di Rozzano e a piazza Abbiategrasso. Entro il 2020 il progetto sarà quindi realizzato.

Parallelamente alla pista ciclo-pedonale – che si snoda su un percorso sterrato – ci sarà un’area verde con panchine e balaustre lungo il fiume Lambro, un orto “bio-attivo”, la piantumazione di alberi lungo la ciclo-pedonale e un’area giochi per bambini diversamente abili e non. La pista ciclabile sarà illuminata e lungo il percorso ci saranno stazioni di bike-sharing e case dell’acqua.

«Un risultato desiderato, sudato e che vuole dare la possibilità di riqualificare il quartiere in cui viviamo» è il commento a caldo di Antonella Musella, proponente e coordinatrice del progetto. «Sarà motivo di continuità per chi ci ha creduto da tempo, un punto di partenza per chi ha iniziato a crederci e motivo per ricredersi a chi aveva gettato la spugna. Il Quartiere è vivo e con questa vittoria tutti noi lo abbiamo dimostrato».